Roberto Picariello di Avellino al Rally Racing Meeting di Vicenza

La sua grande passione per le automobili (storiche e moderne) lo porta a girare in lungo e largo l’Italia, ma si concede anche delle puntatine a Monte Carlo e in altri luoghi “sacri” (automobilisticamente parlando) d’Europa.

Stiamo parlando dell’avellinese Roberto Picariello che ha visitato l’edizione 2024 del Rally Racing Meeting, svoltosi il 10 e 11 febbraio presso il Centro Fiere di Vicenza.

Come si evince dal titolo dell’evento a farla da padrone sono state le vetture da competizione protagoniste dell’automobilismo sportivo.

Per Roberto è stata anche l’occasione per conoscere Miki Biasion, mentre, come in ogni sua trasferta, indossava la maglia ufficiale del Green Racing Club.

Non è difficile incontrarlo in città al volante di una delle sue auto storiche, come la sua “amata” Fiat 600 del 1960 (633 cc.) rigorosamente targata Avellino.

Nel frattempo possiamo solo immaginare quale sarà il prossimo appuntamento dell’Avellinese appassionato di motori.

Eugenio Avitabile

Tesseramento

Ultimi Articoli

Condividi

Contattaci o vieni a trovarci

error: Contenuto protetto